Non ci sono commenti

Sono Rosa le medaglie di Treviso!

Le Lady Chef trevigiane puntano in altro portando a casa un podio dopo l’altro!
Cominciando dal concorso riso in rosa fino ai campionati italiani di cucina occupano tutti gli scalini del podio meritandoseli alla grande.

Cristina Andreola si aggiudica prima un oro al concorso riso in rosa a riva del garda assieme al bronzo di Iolanda Baratto, due grandi Lady che si impongono con la loro delicatezza e decisione nel abbinare gusti e componenti dei vari piatti.

Le nostre due protagoniste non smettono di stupirci aggiudicandosi altri due posti sul podio ai campionati della cucina italiana svolti a rimini, sul tema cucina mediterranea

La Lady chef Andreola ci propone uno starter dal nome sinfonia di incontri che consisteva in un rolle di branzino farcito con spinaci, merluzzo, code gambero e pomodorini al profumo di origano, salsa cavolfiore verde, – panura pane segale e cappero disidratato, salsa con trito di branzino al lime, pure di ceci e imbriago, terra al cabernet con cialda integrale di mais. il tutto accompagnato da una fresca insalatina di finocchio e arancia emulsionato allo zafferano e pompelmo rosa. un bouquet di ingredienti che hanno portato ad un meritatissimo argento con 80,5 punti. tensione alle stelle per la nostra lady che di fronte alla severa giuria si è scontrata con oltre 40 partecipanti alla gara.

La Grandissima Iolanda conquista un bronzo stupendo tutta la giuria con il gusto completo e fresco della sua sinfonia dei profumi del mare composta da 4 finger; tartare tonno su finochietto selvatico , pomodorini marinati e seppioline grigliate, millefoglie di melanzane alici e finocchietto di scoglio , fritto di sarda e erbette aromatiche. l’insieme del piatto ha esaltato la mediterraneità a tal punto che neppure la penalità data dai giudici e riuscita a togliere il podio alla nostra fantastica Lady!

Grandissime Cristina e Iolanda, Grazie per aver riportato sul podio Assocuochi Treviso!

Inserisci un commento

You must be logged in to post a comment.