Risotto Carnaroli mantecato al grana Trentino ai coriandoli.

Risotto Carnaroli mantecato al grana Trentino ai coriandoli.
Ingredienti per quattro persone
320 grammi di Riso arborio
100 grammi di Prosciutto cotto a cubetti
1 Zucchine
1 Melanzane
1/2 Peperone rosso
1/2 Peperone giallo
1/2 Cipolla
4 cucchiai di olio evo
1 bicchiere di Traminer
60 grammi di Burro
60 grammi d i grana Trentino
Quanto basta di Prezzemolo
Quanto basta di Sale
Brodo vegetale q.b. (circa 1 litro e mezzo)
Procedimento:
Tagliate a cubetti i peperoni, le zucchine e le melanzane. Tritate finemente la cipolla. Fate rosolare la cipolla in una padella con l’olio evo. Quando la cipolla comincia a imbiondire aggiungete i coriandoli di verdura.
Fate rosolare i coriandoli per 5-10 minuti senza salarli, altrimenti diventano molli. Sollevarli dalla padella con una schiumarola e teneteli da parte. Nel frattempo versate il riso nella padella con il fondo di cottura delle verdure e fatelo tostare per 3-4 minuti. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare l’alcool. Ricoprite il riso con brodo vegetale, salate e portate lentamente a bollore. Coprite e cuocete il riso per 20 minuti, aggiungendo altro brodo man mano che il fondo di cottura si asciuga.
Quando il riso è cotto, aggiungete i coriandoli di verdura salati a parte, i cubetti di prosciutto e il burro e mescolate. Mantecate con il grana a fuoco spento e completate con del prezzemolo tritato.
Il risotto ai coriandoli è pronto per essere servito.
TRUCCHI E CONSIGLI
Per ottenere un risotto ancora più colorato, potete aggiungere dello zafferano nel brodo di cottura. Il risultato finale sarà un riso giallo oro.
Salate i coriandoli di verdura solo pochi minuti prima di aggiungerli al riso, in questo modo si manterranno croccanti.