PIZZOCHERI CON BIETOLA E PATATE

12711187_1040570719335543_2203650630292787601_o

INGREDIENTI
190 gr di farina di grano saraceno senza glutine
60 gr di farina di quinoa senza glutine
125 gr di acqua tiepida (potrebbe volercene poca di più o di meno, dipende da quanto assorbe la farina)
1 pizzico di sale
Per il condimento:
2 patate
200 gr di bietole da foglie (pesate cotte)
1 spicchio di aglioolio evosaleparmigiano grattugiato.
PREPARAZIONE
Preparate la pasta: in una ciotola mettete le farine e il sale, fate un buco al centro e unite l’acqua mano mano impastando con una forchetta e poi trasferendo su una spianatoia dove impasterete sino ad ottenere un composto compatto e omogeneo, né troppo duro, né troppo morbido. Avvolgete nella pellicola e fate riposare per trenta minuti. Trascorso il tempo, riprendete l’impasto, stendetelo in una sfoglia di spessore mm. 2/3 e ricavate dei rettangoli lunghi cm. 7 e larghi mm. 5 circa. Mettete i pizzoccheri su un piano infarinato (o carta forno). Nel frattempo pulite le bietole, lavatele, lessarle e scolarle. Pelate e tagliate le patate a tocchetti piccoli. Mettete una pentola con l’acqua e un goccio di olio sul fuoco, appena bolle, salate e versate le patate, fate cuocere cinque minuti, dopodiché unite anche i pizzoccheri; cuocete per 10 minuti circa. Nel frattempo sminuzzate con un coltello le bietole e fatele saltare qualche istante in una padella con olio, sale e l’aglio tritato. Tagliate il formaggio a pezzettini. Appena i pizzoccheri e le patate saranno cotti, prelevateli con una schiumarola e metteteli nella padella con le bietole. Fate amalgamare per pochi istanti a fuoco medio unendo il parmigiano grattugiato. Servite spolverizzando di altro parmigiano a piacere.