Linguine alla Palina

535090_1061724687220146_316592853187894096_n

Linguine alla Palina.
Questa volta il primo è siciliano senza alcuna contaminazione di genere. La tipica pasta alla palina prevede un saporito sugo di pomodoro e acciughe condito dal pangrattato e arricchito con una personale rifinitura speziata di cannella e chiodo di garofano, appena percepibile e presente il giusto.
Linguine alla Palina
Ingredienti per quattro persone
280 gr linguine
600 gr pomodoro ramato maturo
2 spicchi d’aglio
5 foglie di basilico
Sale e pepe
Olio evo
8 acciughe salate
2 chiodi di garofano
1 pizzico di cannella
Pangrattato fritto
Procedimento:
Sbianchire in acqua bollente i pomodori. Raffreddarli in acqua e ghiaccio. Pelarli, tagliarli a falde ed eliminare i semi, quindi tagliarli a concassé. In una casseruola far soffriggere per qualche minuto l’aglio trito con l’olio, le foglie di basilico spezzettate, le acciughe precedentemente dissalate e spinate. Aggiungere il pomodoro e far sobbollire per cinque minuti a fiamma alta. Aggiungere un pizzico di cannella e chiodo di garofano pestato. Amalgamare bene la salsa. Cuocere le linguine e mantecarle con la salsa ben calda.
Assemblaggio: Sistemare un turbante di pasta in una fondina e spolverare con pane grattato fritto.