CESTINI PER GELATO

12192000_1061005173958764_129164310985244577_n

Avevo iniziato a occuparmi di come sia possibile impiegare gli albumi che ci avanzano. Bene, oggi vi propongo la realizzazione di simpatici cestini di pasta sottile e croccante (tipo lingue di gatto) che potete usare come coppette per servire in tavola macedonia, gelato o, perché no, entrambi.Vi consiglio di riempire i cestini poco prima di servirli in tavola. Prepararli molto tempo prima potrebbe, infatti, portare alla rottura dei cestini a causa del liquido generato dalla frutta e anche la croccantezza ne sarebbe compromessa.Ingredienti per circa venti cestini

100 gr Farina
100 gr Burro
100 gr Zucchero a velo
100 gr Albumi (circa quattro)
Gelato di cremaMacedonia di frutta mista
Preparazione cestini di gelato
Dividere il burro a cubetti e farlo ammorbidire a temperatura ambiente.
In una terrina lavorare con un cucchiaio di legno il burro e lo zucchero a velo fino a ottenere un composto gonfio e spumoso. Unire poco alla volta la farina setacciata e infine, uno per volta, gli albumi.
Sulla carta vegetale formare un cerchio d’impasto del diametro di circa 16 cm. Io uso questa tecnica: metto un cerchio di cartone sotto la carta forno e distendo l’impasto aiutandomi con un cucchiaio,
Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 7/8 minuti, fino a quando il bordo dei dischi comincia a colorarsi. A questo punto spostare la placca sull’imboccatura del forno e, staccando un disco alla volta con l’aiuto di una spatola, adagiarlo sopra una piccola ciotola (del diametro di circa 6 cm) o sopra una tazzina da caffè capovolta. Fare una leggera pressione con il palmo della mano per fare assumere la forma al disco di pasta e aspettare che lo stesso si raffreddi. Servire con macedonia o gelato a piacere.